Blog

Al Gruppo la certificazione Cribis 2021
Comunicazioni sul Gruppo News

Al Gruppo la certificazione Cribis 2021

L’azienda ottiene il riconoscimento di affidabilità commerciale del Cribis rating

Un ultimo traguardo chiude un 2021 ricco di successi per il Gruppo Marazzato. A pochi giorni dalla chiusura dell’anno arriva infatti, per il secondo anno consecutivo, il riconoscimento di affidabilità commerciale per Marazzato Soluzioni Ambientali, società del Gruppo.

Il riconoscimento è attestato da Cribis, società italiana del Gruppo CRIF che si occupa di rating, gestione recupero crediti e fornitura di informazioni commerciali.

L’affidabilità commerciale

L’indicatore di affidabilità commerciale Cribis Rating è un indice che mira ad analizzare la probabilità di un’azienda di trovarsi in situazioni di insoluti di pagamento. Per effettuare il calcolo viene preso in considerazione un arco temporale di 12 mesi, durante il quale si analizzano alcune variabili tra cui esperienze di pagamento, indici di bilancio e informazioni pregiudizievoli, in combinazione con altri dati fissi quali dimensioni, collocazione geografica e longevità dell’azienda. 

Il risultato è un giudizio complessivo che determina l’affidabilità dell’azienda dal punto di vista commerciale.

Un’elite del 5%

L’importante riconoscimento è ulteriore testimonianza della solidità del Gruppo, che si appresta a festeggiare 70 anni di attività nel 2022, e garanzia di affidabilità per tutti i suoi partner e fornitori: solo il 5% delle imprese italiane può infatti vantarsi di questo risultato.

Anche in un anno difficile come il 2021, che continua a risentire della crisi pandemica, Marazzato conferma il suo impegno verso la crescita sostenibile, mettendo in campo nuovi progetti e proseguendo il suo impegno nel core business della gestione del rifiuti industriali.

Gli altri traguardi del 2021

Il riconoscimento di Cribis è solo l’ultimo di una serie di importanti traguardi raggiunti nel 2021.

L’anno si è infatti aperto nel segno della partnership con il Politecnico di Torino, che ha prodotto un progetto di valorizzazione del sito di Stroppiana, sede della collezione di mezzi storici di Carlo Marazzato, e uno di ricerca, che ha portato alla presentazione dei geopolimeri da fanghi di dragaggio alla Milano Design Week

La seconda metà dell’anno ha inoltre visto il riconoscimento da parte di Deloitte come Best Managed Company, che si aggiunge al Premio Industria Felix.