Tu sei qui: Home News News SISTRI: il sistema verrà riavviato a partire da ottobre 2013

News SISTRI: il sistema verrà riavviato a partire da ottobre 2013

News SISTRI: il sistema di tracciabilità dei rifiuti speciali e pericolosi tornerà operativo dal 1° ottobre 2013 per i rifiuti pericolosi, mentre per i rifiuti speciali l’avvio del sistema è fissato per il 3 marzo 2014.
News SISTRI: il sistema verrà riavviato a partire da ottobre 2013

SISTRI

Il Ministero dell'Ambiente ha decretato che venga riattivato il SISTRI entro la fine del 2013. In particolare, il sistema di tracciabilità dei rifiuti (SISTRI) verrà avviato a partire dal 1° ottobre 2013 per tutte quelle imprese ed enti con più di dieci dipendenti che gestiscono rifiuti pericolosi. Per tutte le altre aziende che gestiscono rifiuti speciali, l’avvio del sistema è previsto per il 3 marzo 2014.

Come si legge nello schema del decreto di riavvio del SISTRI, tutte le imprese produttrici di rifiuti pericolosi  e speciali dovranno procedere alla verifica dell'attualità dei dati e all'eventuale aggiornamento degli stessi entro i termini sopraindicati.

Il versamento del contributo di iscrizione al SISTRI è sospeso per l'anno 2013 per gli enti e le aziende che risulteranno essere già iscritte alla data del 30 aprile 2013.

Il Ministro dell' Ambiente Corrado Clini commenta così l' entrata in vigore del SISTRI: “Il sistema di tracciabilità dei rifiuti è un adempimento che discende dalle leggi nazionali e dalle direttive europee e rappresenta anche uno forte strumento di lotta alle ecomafie che sul traffico dei rifiuti costruiscono affari causando enormi danni al territorio e all’ambiente. Il nuovo programma per l’avvio del SISTRI, superando le problematiche emerse in passato, confido possa rappresentare un presidio di legalità e trasparenza per tutta la filiera dei rifiuti”.

archiviato sotto:

Informazioni sul sito: realizzato con Plone e Python da Puntoit Servizi Informatici, design Gate01